Spazio

SpaceX in orbita con equipaggio senza astronauti

SDA

13.9.2021 - 11:00

La prossima volta non saranno astronauti.
La prossima volta non saranno astronauti.
Keystone

SpaceX, il progetto spaziale di Elon Musk, andrà in orbita mercoledì prossimo, 15 settembre, con a bordo per la prima volta un equipaggio composto interamente da privati cittadini, senza un astronauta professionista a bordo.

SDA

13.9.2021 - 11:00

La missione si chiama Inspiration4 ed è stata organizzata dal miliardario Jared Isaacman, 38enne americano fondatore e Ceo di Shift4 Payments, un sistema per l'elaborazione delle transazioni con carta di credito che ha creato a 16 anni nel seminterrato di casa.

È stato lui a selezionare gli altri tre passeggeri: Hayley Arceneaux, 29 anni, un medico di un ospedale di Memphis sopravvissuta da bambina a un cancro alle ossa, Sian Proctor, afroamericana insegnante di geologia in un piccolo college dell'Arizona e Chris Sembroski, 42anni, veterano dell'Aeronautica che ha prestato servizio in Iraq.

«Quattro simboli»

Ognuno di loro ha avuto qualcosa a che fare con lo spazio, anche se indirettamente, ma Isaacman li ha scelti quali simbolo di virtù: Arcenaux, che sarà anche la più giovane americana ad essere mandata in orbita attorno alla Terra e la prima persona con una protesi ad andare nello spazio, rappresenterà la «speranza».

Proctor, quarta donna afroamericana ad andare nello spazio, sarà la «prosperità», per aver creato un sito di vendita online legato allo spazio. Sembroski è stato invece selezionato dopo aver fatto una donazione nell'ambito di una raccolta fondi per il St. Jude's Hospital di Memphis, e rappresenterà la «generosità». Lo stesso Isaacman incarnerà «la leadership», a completare il quadro.

SDA