Celebrità Taylor Swift, con Xi e Vladimir Putin, finalista per «Persona dell'Anno 2023» di Time

SDA

5.12.2023 - 11:53

Taylor Swift potrebbe figurare sulla copertina del Time... lo si saprà domani.
Taylor Swift potrebbe figurare sulla copertina del Time... lo si saprà domani.
Keystone

Taylor Swift, con i presidenti russo Vladimir Putin e cinese Xi Jinping, è entrata nella shortlist per la copertina della Persona dell'Anno 2023 di Time che sarà annunciata domani dal magazine e in diretta sulla Nbc.

SDA

5.12.2023 - 11:53

La pop star è in compagnia di altri personaggi della scena internazionale come re Carlo III, il capo della Fed Jerome Powell, il Ceo di OpenAI Sam Altman e i magistrati che stanno mettendo sotto processo l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

L'elenco è insolitamente ricco di nomi legati all'entertainment: tra le nove candidature, tre richiamano lo scintillio di Hollywood.

Oltre alla Swift, che lo scorso ottobre ha superato il miliardo di dollari di asset e per tutto l'anno ha continuato ad accumulare record, ci sono anche gli attori della Sag-Aftra e gli sceneggiatori della Wga che, dopo mesi di sciopero e il blocco totale delle riprese cinematografiche e televisive, hanno strappato un nuovo contratto di lavoro (per gli attori la procedura di ratifica scade oggi) e la bambola Barbie, protagonista del film real-live di Greta Gerwig con Margot Robbie e Ryan Gosling protagonisti.

Nel 2022 vinse Zalensky

L'anno scorso Time aveva nominato Persona dell'Anno il presidente Volodymyr Zelensky e lo «spirito dell'Ucraina». Putin era entrato nella shortlist ma alla fine non era stato prescelto come era successo invece nel 2007.

Taylor Swift era a sua volta apparsa sulla copertina nel 2017, l'anno dello scandalo Weinstein, assieme ad altre «silence breakers» che avevano avuto il coraggio di denunciare le molestie sessuali subite.

Una tradizione quasi centenaria

È dal 1927 – da quando Charles Lindbergh trasvolo' in solitaria l'Atlantico – che Time dedica la sua copertina di inizio dicembre alla persona, il gruppo o il concetto che più hanno segnato, nel bene e nel male, l'anno avviato alla conclusione.

La copertina della Persona dell'Anno non è necessariamente un onore: nel 1938 fu assegnata ad Adolf Hitler, l'anno dopo e nel 1942 a Stalin, nel 1979 all'Ayatollah Khomeini.

Altre copertine sono andate al presidente Joe Biden e alla vice Kamala Harris, Martin Luther King, la cancelliera tedesca Angela Merkel, Papa Francesco e Greta Thunberg.

SDA