Mezzo milione

Una ginevrina vende la sua verginità a caro prezzo

blue News

4.9.2021

Immagine d'illustrazione: una ragazza vende la sua verginità per mezzo milione di franchi
Immagine d'illustrazione: una ragazza vende la sua verginità per mezzo milione di franchi
Getty Images

Affascinata dalla prostituzione, una giovane ginevrina di 18 anni offre per mezzo milione di franchi, «non trattabili», la sua prima volta, ma non solo...

blue News

4.9.2021

Pubblicato il 24 agosto su un sito di escort, l'annuncio ha avuto l'effetto di una bomba nella città in riva al Lemano. Come rivela GHI, il quotidiano indipendente dei ginevrini, un'offerta del genere non era mai stata fatta a Ginevra.

«Siamo nel settore da dieci anni e non l'abbiamo mai vista prima. È molto sorprendente», ha commentato nelle colonne di GHI Bradley Charvet, co-fondatore del sito di escort in cui è stato pubblicato l'annuncio.

Un anno da escort

«Eclosia», questo lo pseudonimo della ragazza, si offre quindi di fare da accompagnatrice per un anno per un compenso di 500.000 franchi. «Voglio offrire la mia verginità attraverso un sostegno speciale. Il mio io deve essere preso per un anno da escort. Vita di coppia, condivisione, sensualità e amore. Il prezzo è di 500.000 franchi, non trattabili», spiega la donna la cui identità rimane segreta.

Oltre 100 risposte in quattro giorni

Contattata via e-mail dal quotidiano ginevrino, la giovane presenta il suo approccio: «Letteraria, appassionata di libri antichi che raccontano la prostituzione di un tempo, sono stata affascinata e attratta da questo settore fin dall'inizio della mia adolescenza. Il lato misterioso e intrigante mi ha attratto, ma essendo pudica, preferisco farlo a modo mio, con un solo uomo. (...) Non mi vedevo fare l'amore con molti sconosciuti anche se nelle mie fantasie ci pensavo. La voglia di provare qualcosa di diverso mi ha attraversato la mente dopo averne discusso con due amiche».

Dopo quattro giorni, la giovane ha già ricevuto più di 100 risposte, di cui quattro che hanno attirato la sua attenzione.