Morte 4 persone

L'autore della strage in Florida: «Guidato da Dio e da visioni»

SDA

7.9.2021 - 08:23

L'ex marine Bryan Riley ha detto di essere stato guidato da Dio e da alcune voci e visioni quando domenica ha ucciso a colpi d'arma da fuoco una intera famiglia in Florida, una coppia con un bimbo di tre mesi e sua nonna.
L'ex marine Bryan Riley ha detto di essere stato guidato da Dio e da alcune voci e visioni quando domenica ha ucciso a colpi d'arma da fuoco una intera famiglia in Florida, una coppia con un bimbo di tre mesi e sua nonna.
Keystone

L'ex marine Bryan Riley ha detto di essere stato guidato da Dio e da alcune voci e visioni quando domenica ha ucciso a colpi d'arma da fuoco una intera famiglia in Florida, una coppia con un bimbo di tre mesi e sua nonna.

SDA

7.9.2021 - 08:23

Tutte persone che, ha raccontato agli inquirenti, non conosceva, quindi scelte a caso. «Mi hanno implorato di risparmiarli, ma li ho uccisi lo stesso», la sua versione alla polizia.

L'uomo, che ha servito come tiratore scelto in Iraq e in Afghanistan, si è definito un survivalista, ossia una persona che si prepara a eventi apocalittici, e ha ammesso di far uso di metadone.

Non è escluso abbia problemi mentali, come ha suggerito la sua fidanzata, secondo cui nelle ultime settimane Riley dava segni di instabilità e diceva di poter comunicare direttamente con Dio.

SDA