All'Ospedale universitario di Zurigo le camere disinfettate da robot

pl, ats

25.11.2021 - 13:59

Il robot ai raggi ultravioletti in funzione all'Ospedale universitario di Zurigo.
Keystone

L'Ospedale universitario di Zurigo (USZ) è il primo in Svizzera a dotarsi di robot per disinfettare le stanze dei pazienti. Il dispositivo emette raggi UV-C che distruggono batteri e virus.

pl, ats

25.11.2021 - 13:59

Gli apparecchi sono utilizzati dopo una prima pulizia manuale delle stanze liberate dai pazienti, scrive oggi l'USZ in una nota. Questa misura aumenta la sicurezza del paziente e sostituisce il secondo turno di pulizia delle camere.

Il robot «Hero21» è alto 1,5 metri, largo 55 centimetri e profondo 70 centimetri. Si muove autonomamente ed è anche in grado di prendere l'ascensore. Il robot disinfetta una stanza in 15 minuti.

I raggi UV-C emessi dal robot hanno un'intensità molto più forte di quella dei raggi solari. Sono quindi cancerogeni e possono anche causare scottature e congiuntiviti. Per questo motivo, nessuna persona può entrare in una camera mentre è in azione «Hero21».

pl, ats