Gran Bretagna - Francia Una visita storica quella del re Carlo a Parigi, e una sfida per la sicurezza francese

SDA

19.9.2023 - 17:51

Re Carlo III e la regina Camilla (foto d'archivio)
Re Carlo III e la regina Camilla (foto d'archivio)
Keystone

Una visita storica per Carlo III e Camilla, domani a Parigi, e una sfida sulla sicurezza senza precedenti per la Francia.

19.9.2023 - 17:51

Negli stessi giorni – oltre al dispositivo di polizia per gli spostamenti del sovrano britannico – Parigi dovrà far fronte ai movimenti di tifosi per la Coppa del Mondo di rugby e alla visita del Papa a Marsiglia, sabato.

La prima visita di Carlo III e della consorte in Francia comincia domani. L'obiettivo è celebrare e rinsaldare l'amicizia franco-britannica, affermano all'unisono Parigi e Londra, dopo che per alcuni anni le relazioni fra i due Paesi hanno sofferto gli anni della Brexit e la crisi migratoria, con l'arrivo sulle coste inglesi di decine di migliaia di migranti dalla Francia.

La visita a Parigi e Bordeaux, da domani a venerdì, ha i suoi momenti forti e più simbolici nella discesa di Carlo III e Camilla, insieme con Emmanuel Macron e Brigitte, degli Champs Elysées. Poi, la cena di Stato nella galleria degli Specchi della reggia di Versailles. Non mancherà una visita di Macron e Carlo al cantiere del restauro di Notre-Dame. La visita della coppia reale britannica – che era stata programmata a marzo ma poi rinviata per i disordini in Francia per la protesta contro la riforma delle pensioni – si concluderà a Bordeaux.

Una mobilitazione senza precedenti

Senza precedenti la mobilitazione delle forze dell'ordine in questa settimana per i tre grandi eventi in programma in questi giorni. Da domani, saranno 8000 i poliziotti e gendarmi schierati sul terreno, per una visita dei reali che «prevede molte tappe e occasioni di contatto con la gente», ha fatto sapere una fonte della sicurezza francese. Che ha ricordato come «il contesto di minaccia terroristica continua a pesare sul nostro Paese anche se i servizi non hanno individuato particolari minacce».

Per la giornata di giovedì la mobilitazione salirà a 10'000 uomini, poi a 12'000 venerdì e addirittura 30'000 sabato, la «giornata più difficile», assicurano le autorità. In cui, alla visita del Papa a Marsiglia, si aggiungeranno manifestazioni contro le violenze della polizia a Parigi e in altre città del Paese.

Per completare il quadro della giornata, nella capitale è in programma anche la 25esima edizione della Techno-Parade proprio mentre a Marsiglia Papa Francesco celebrerà la messa allo stadio Vélodrome e discenderà l'avenue du Prado in «papamobile».

SDA