India

India: Twitter riattiva l'account di Rahul Gandhi

SDA

16.8.2021 - 13:55

Rahul Gandhi
Rahul Gandhi
Keystone

È stato riattivato dopo una settimana di blocco l'account Twitter di Rahul Gandhi.

SDA

16.8.2021 - 13:55

Il leader del partito del Congresso aveva perso l'accesso alla piattaforma per aver pubblicato le foto dei genitori di una bambina violentata e uccisa a Delhi ai primi di agosto in un crematorio. La legge indiana proibisce di rendere nota l'identità delle vittime di questo tipo di violenze.

Per giustificare il suo tweet Gandhi aveva immediatamente inviato alla piattaforma copia della liberatoria firmata dai familiari della vittima, durante la visita del politico alla loro abitazione.

Tra i sospettati dello stupro c'è il sacerdote del crematorio dove la bambina era stata mandata dalla madre per procurarsi del ghiaccio. L'uomo e gli altri addetti alla struttura arrestati con lui hanno bruciato il cadavere della bambina senza attendere l'autorizzazione dei familiari, dopo avere comunicato alla madre che la figlia era stata folgorata da un corto circuito.

L'episodio ha suscitato rabbia e un mare di proteste in India, anche perché la vittima appartiene alla comunità dei Dalit, in passato considerata casta intoccabile.

Twitter ha riconosciuto che i tweet del presidente del partito, rilanciati poi da migliaia di aderenti, erano conformi alla legge.

SDA