Kazakhstan

Kazakhstan: la polizia annuncia d'aver ucciso «decine di manifestanti»

SDA

6.1.2022 - 07:54

Proteste in Kazakhstan
Proteste in Kazakhstan
Keystone

«Decine» di manifestanti sono stati uccisi dalla polizia in Kazakhstan durante la notte, mentre sono continuate le proteste violente in tutto il Paese. Lo annuncia la stessa polizia kazaka.

SDA

6.1.2022 - 07:54

«La scorsa notte le forze estremiste hanno tentato di prendere d'assalto gli edifici amministrativi e il dipartimento di polizia di Almaty, oltre a dipartimenti e posti di polizia locali», ha dichiarato un portavoce della polizia, citato da Interfax-Kazakhstan, Tass et Ria Novosti.

Ieri sera la Russia e i paesi facenti parte della Csto (Organizzazione del trattato per la sicurezza collettiva, che raggruppa sei ex stati sovietici) hanno annunciato l'invio di «forza di pace» in Kazakhstan.

Su Facebook, il presidente dell'alleanza, il premier armeno Nikol Pashinyan, ha spiegato che saranno inviate «forze di pace collettive» per un «tempo limitato per stabilizzare e normalizzare la situazione nel Paese» causata da «interferenze esterne». La richiesta di aiuto ai paesi alleati era giunta dal presidente kazako Kassym-Jomart Tokayev.

SDA