Libia: 220 morti e 1066 feriti a Tripoli

20.4.2019 - 09:48, ATS

Il conflitto in corso nella e attorno alla capitale libica ha provocato 220 morti e spinto 30'200 persone a fuggire.
Source: KEYSTONE/EPA/STRINGER

È di 220 morti e 1066 feriti il bilancio dei combattimenti a Tripoli e dintorni dall'inizio delle ostilità. Lo rende noto l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in Libia, sottolineando che tra le vittime vi sono operatori sanitari, donne e bambini.

Intanto, nello stesso lasso di tempo, il numero degli sfollati è salito a 30'200, indica dal canto suo l'Ufficio delle Nazioni unite per gli affari umanitari (Ocha) in un «aggiornamento flash» sulla situazione nei dintorni della capitale, precisando che destano grave preoccupazione le violazioni del diritto internazionale umanitario quali i continui attacchi indiscriminati contro i civili e le strutture e personale medico.

Tornare alla home page

Altri articoli