Guerra in Ucraina

Bombe al fosforo russe sull'Isola dei Serpenti

SDA

1.7.2022 - 20:43

I soldati russi avevano lasciato l'isola nel Mar Nero ieri. Oggi vi avrebbero sganciato bombe al fosforo. (immagine d'archivio)
Keystone

Caccia da combattimento russi Su-30 hanno lanciato questo venerdì pomeriggio bombe al fosforo proibite sull'Isola dei Serpenti, da cui le forze di Mosca si erano ritirate nelle scorse ore.

SDA

1.7.2022 - 20:43

Lo ha denunciato il comandante delle forze armate ucraine Valery Zaluzhny, citato da Unian.

«La dirigenza delle forze armate della Federazione Russa non rispetta nemmeno le proprie dichiarazioni», dopo aver affermato che avevano lasciato l'isola come «gesto di buona volontà.

Oggi, intorno alle 18 (le 17 in Svizzera, ndr), una coppia di velivoli Su-30 delle forze armate russe russe hanno effettuato due volte un attacco aereo con bombe al fosforo sull'isola di Zmiiny», ha dichiarato Zaluzhny.

«L'unica cosa in cui il nemico è coerente è la costante "precisione" nel colpire», ha aggiunto, pubblicando un video dei presunti raid.

SDA