23 licenziamenti alla Precicast

SwissTXT

2.6.2020 - 18:43

Il gruppo è lo stesso che controlla l'AGIE di Losone
archivio Ti-Press

La Precicast taglia 23 posti di lavoro. A essere toccati sono soprattutto lavoratori interinali a cui non è stato rinnovato il contratto.

L'azienda è parte del gruppo Georg Fischer, lo stesso che controlla l’AGIE di Losone che di recente era stata criticata dal sindacato UNIA per i 16 licenziamenti decisi a inizio maggio.

L'azienda di Novazzano, che produce componenti per l'industria, anche aeronautica, ha preso questo provvedimento a causa del calo di commesse. La notizia è stata anticipata martedì pomeriggio dal Movimento per il socialismo ed è poi stata confermata alla RSI da UNIA.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page