Guerra in Ucraina

A Rancate sono arrivati i primi profughi ucraini

Swisstxt

6.3.2022 - 08:11

Una prima famiglia di profughi ucraini è arrivata in Ticino.

Rancate: veduta panoramica sul nucleo del paese di Rancate (a sinistra).
Rancate: veduta panoramica sul nucleo del paese di Rancate (a sinistra).
©Ti-Press / Francesca Agosta / Archivio

Swisstxt

6.3.2022 - 08:11

Come riferito da «La Domenica», sabato Rancate ha accolto Olena Chaban, suo marito Volodymiyr, i loro quattro figli, la sorella e i nonni. Vivevano a Leopoli e sono scappati non sentendosi più al sicuro.

A sollecitare la loro accoglienza era stato mercoledì scorso il parroco don Luchowski durante la messa e in tantissimi si sono messi a disposizione per dare una mano.

La famiglia è arrivata dopo tre giorni di viaggio in auto. È ospitata in un appartamento messo a disposizione dal Consiglio parrocchiale. Volodymiyr però non si fermerà. Vuole tornare al più presto nel suo paese per combattere.

Swisstxt