Aggredisce un agente col coltello

SwissTXT

29.3.2018 - 15:43

Foto d'archivio

Un cittadino svizzero di 45 anni, domiciliato a Lugano, ha tentato di aggredire un agente di polizia con un coltello da caccia e minacciato altri agenti, prima di darsi alla fuga, durante un controllo della circolazione stradale a Riazzino.

Lo comunicano giovedì il Ministero pubblico, la polizia cantonale e quella comunale di Locarno, ma i fatti sono avvenuti domenica scorsa. L'uomo è stato fermato e arrestato. Le ipotesi di reato sono di tentato omicidio intenzionale, tentate lesioni gravi, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, guida in stato di inattitudine e infrazione alla legge federale sulle armi.

Tornare alla home page

SwissTXT