"Prima i nostri" non convince

SwissTXT

12.1.2018 - 18:18

©Tipress
SwissTXT

"Prima i nostri" non entusiasma neanche dal profilo fiscale.

Le proposte per applicare l'iniziativa popolare, vanno bocciate secondo la maggioranza della Commissione tributaria. In particolare quella che propone incentivi fiscali per le neo-aziende che occupano pochi frontalieri. Il motivo? Quanto proposto è in conflitto con il diritto federale. Così ha deciso la maggioranza dei commissari. Si sono invece dichiarati contrari al rapporto di maggioranza commissari della Lega e della Destra, che con un rapporto di minoranza invitano quindi il Gran Consiglio ad accogliere le proposte. La palla passa ora al Parlamento.

Tornare alla home page

SwissTXT