Protesta a Gallarate, 30 giovani sotto indagine

SwissTXT

26.10.2020 - 12:04

Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/GAETAN BALLY

La Polizia di Stato italiana sta indagando per identificare i circa 30 giovani che sabato sera hanno inscenato una protesta nel centro di Gallarate, in provincia di Varese, contro il corpifuoco «anti movida» per limitare i contagi da Covid-19.

Grazie all'acquisizione delle numerose indagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, presto partiranno le prime denunce per la violazione del divieto di assembramento.

I ragazzini, alcuni anche minorenni stando ai video pubblicati in rete, hanno invaso la piazza centrale di Gallarate, quasi tutti senza mascherina, intonando cori di insulti contro le forze dell'ordine.

Tornare alla home page

SwissTXT