Pandemia

Covid: calano i ricoveri in Ticino

Swisstxt

26.4.2021 - 10:35

Immagine d'illustrazione

Rimangono stabili i contagi da covid-19 in Ticino, mentre diminuiscono le ospedalizzazioni nei nosocomi del cantone. Nei Grigioni, invece, le nuove infezioni calano rispetto ai dati diffusi lunedì scorso. In entrambi i cantoni non si registrano ulteriori decessi legati alla malattia. 

Swisstxt

26.4.2021 - 10:35

Attualmente negli ospedali si trovano 85 pazienti, quattro in meno dell'ultimo aggiornamento diramato domenica. Nelle ultime 24 ore sono state 6 le persone ad essere dimesse, due quelle ospedalizzate. In cure intense i posti occupati sono ora 16, uno in più rispetto a domenica. Sempre 14 i malati che si trovano sotto ventilazione artificiale.

Le autorità sanitarie del cantone non hanno comunicato ulteriori decessi legati alla crisi sanitaria. Il numero di morti rimane così fermo a 984. I nuovi casi sono invece 34, un numero in linea con lo scorso lunedì, quando erano stati segnalati 35 contagi aggiuntivi.

Grigioni: un paziente in più in terapia intensiva

Le autorità sanitarie retiche lunedì mattina hanno reso noto di aver ricevuto l’annuncio di altri 22 contagi che portano il totale dall’inizio della pandemia a 12’634. Anche nei Grigioni, nelle ultime 24 ore, non si sono registrati ulteriori decessi imputabili al Covid-19. L’ultimo risale a tre settimane fa.

In leggero calo il numero dei pazienti negli ospedali che, rispetto all’aggiornamento di domenica, è sceso da 21 a 20. In aumento, invece, da 3 a 4 il numero dei pazienti ricoverati nel reparto di terapia intensiva sottoposti a respirazione artificiale.

Swisstxt