Truffa milionaria

Condannato un avvocato di Paradiso

Swisstxt

7.6.2022 - 11:36

Inflitti tre anni e mezzo al 48enne italiano che ha preso parte a una truffa da oltre 20 milioni e che ha intascato indebitamente crediti Covid.

Erano accusati di aver ottenuto indebitamente un milione e mezzo di franchi
Immagine illustrativa.
Ti-Press

Swisstxt

7.6.2022 - 11:36

È stato condannato a tre anni e mezzo di carcere e all’espulsione dalla Svizzera per altri otto il 48enne avvocato italiano domiciliato a Paradiso a processo per una maxi truffa da oltre 20 milioni di franchi.

La fattispecie principale è stata riconosciuta solo per una delle presunte vittime del raggiro (un cittadino nordamericano) mentre sono state confermate tutte le truffe relative ai crediti covid percepiti indebitamente (quasi 200'000 franchi).

Il presidente della corte Amos Pagnamenta ha parlato di colpa grave. L’uomo «ha agito per lucro tradendo la fiducia riposta in lui e danneggiando l’immagine della piazza finanziaria ticinese».

Swisstxt