Il Governo sospende il progetto di nodo intermodale

Swisstxt

18.11.2021 - 10:22

Era prevista la riqualifica dell'intero comparto della stazione
Keystone / Ti-Press

Battuta d’arresto per il nodo intermodale di Locarno-Muralto. Il Consiglio di Stato ticinese ha infatti sospeso il progetto, tassello centrale del Programma d’agglomerato (PALoc) per migliorare la mobilità nella regione, che prevedeva la riqualifica dell’intero comparto della stazione.

Swisstxt

18.11.2021 - 10:22

Le decisioni del Consiglio comunale di Muralto sulla modifica del Piano regolatore e le richieste di credito per i lavori, contro le quali è anche stata lanciata una raccolta di firme per chiedere il referendum, sono infatti state annullate in seguito a tre ricorsi accolti dal Consiglio di Stato.

Il Governo prevede quindi di procedere con le altre misure del PALoc, mentre per il modo intermodale verrà presentata una nuova richiesta di credito quando Enti locali e Commissione intercomunale dei trasporti del Locarnese e Vallemaggia avranno trovato un consenso attorno al progetto.

Swisstxt