Covid

Aumentano casi e pazienti sia in Ticino che nei Grigioni

Swisstxt

15.2.2022 - 11:07

La tendenza pandemica favorevole segnata dalla diminuzione di nuovi casi di SARS-CoV-2 e dei ricoveri legati alla patologia in Ticino e nei Grigioni si è fermata. I numeri tornano a salire.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Keystone / Ti-Press

Swisstxt

15.2.2022 - 11:07

Le nuove positività al test del Covid sono state 706 in Ticino nelle ultime 24 ore, a fronte delle 619 di martedì scorso e delle 767 di quello precedente.

Resta stabile il numero dei pazienti in ospedale: si sale infatti da 92 a 93 in tutto (una settimana fa erano ancora 151), mentre sono sempre 10 coloro che necessitano di terapia intensiva.

Si registra infine un nuovo decesso, il 1'116mo da inizio pandemia. Nel corso dell'ultima settimana non ci sono stati giorni senza morti.

Nelle case anziani i nuovi positivi fra i residenti sono 11, per un totale di 35 suddivisi in 9 istituti.

Raddoppiano i casi nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie grigionesi hanno segnalato 457 nuovi casi di contagio, in aumento rispetto ai 254 del giorno precedente.

Il totale dei contagi nel cantone tocca quota 64'514. Non vengono invece segnalati nuovi decessi (il totale è fermo a 243) legati alla malattia.

In leggera crescita (+2) anche il numero delle persone ricoverate negli ospedali retici. Ventinove pazienti sono curati in reparto (+2) mentre due sono in terapia intensiva e uno è sottoposto a ventilazione.

Oggi risultano in isolamento 1'779 persone. Le zone più colpite sono quelle di Imboden, Landquart, Maloja, Plessur, Davos, Surselva e Viamala.

Swisstxt