Iacomella nominato per la cultura italiana in Engadina

danu, ats

17.11.2021 - 12:00

Il musicista Omar Iacomella di Piuro (Italia) chiamato alla promozione della lingua e della cultura italiana in Engadina.
Keystone

La Pro Grigioni Italiano (Pgi) ha nominato il nuovo operatore culturale per l'Engadina. La scelta è caduta su Omar Iacomella di Piuro (Italia), che succede ad Anna Pedrotta.

danu, ats

17.11.2021 - 12:00

Il comunicato della Sede centrale Pgi inviato ai media ricorda che la sezione Pgi Engadina era nata nel 2014 quale operazione strategica per la promozione dell'italiano in una regione cerniera tra la Val Bregaglia e la Valposchiavo.

L'attuale operatrice culturale nella valle dell'Inno, Anna Pedrotta, lascia dunque il posto a Iacomella per assumere il ruolo di presidente, carica ricoperta ad interim da Franco Milani, ora presidente centrale della Pgi.

Omar Iacomella (1988) è l'attuale sindaco di Piuro, nella Bregaglia italiana. Diplomato in organo e composizione al conservatorio di Lugano, in Engadina è direttore del Cor viril Samedan e organista nelle chiese di Pontresina, St. Moritz, Silvaplana, Champfer, Sils e Samedan.

danu, ats