Niente più mascherine per i residenti delle case di cura retiche

falu, ats

7.5.2021 - 19:48

Mendrisio: anziani, casa di riposo, cure agli anziani. Nella foto, anziani in una struttura ospedaliera, casa anziani. © Ti-Press / Samuel Golay
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

Niente più mascherine per gli anziani nelle case di cura dei Grigioni a partire da oggi. Lo ha comunicato in conferenza stampa il medico cantonale Marina Jamnicki, precisando che le regole di visita sono state allentate anche per gli ospiti che hanno deciso di non farsi vaccinare.

falu, ats

7.5.2021 - 19:48

Queste misure sono state rese possibili grazie all'alto tasso di adesione alla vaccinazione fra i residenti delle case anziani. «Presumiamo che questo proteggerà anche coloro che non sono stati vaccinati», ha detto Jamnicki. Il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità del canton Grigioni ha così deciso di levare l'obbligo anche per chi ha deciso di non farsi vaccinare.

Finora, da marzo, a fare a meno della mascherina potevano essere solo i residenti ai quali era stata somministrata la seconda dose di vaccino da almeno 15 giorni. A partire da oggi, le mascherine dovranno essere indossate solo dal personale e dai visitatori.

Primi allentamenti già a marzo

All'inizio di gennaio gli ospiti delle case per anziani e di cura e il loro personale sono state le prime categorie di persone nel Cantone dei Grigioni a essere vaccinate contro il coronavirus.

Già a inizio marzo l'Ufficio cantonale di sanità dei Grigioni aveva allentato le regole per le visite nelle case per anziani – in particolare per gli ospiti già immunizzati – perché da febbraio non si erano più verificati casi positivi tra le persone vaccinate. A quella data, oltre l'80% di tutti gli ospiti delle case per anziani e di cura retiche era stato vaccinato due volte e quindi dichiarato immune.

falu, ats