Covid

Sempre più pazienti negli ospedali retici e ticinesi

Swisstxt

20.8.2021 - 11:49

Se nel computo delle nuove infezioni si registra un calo minimo, con cifre sempre comunque alte, sia negli ospedali ticinesi che in quelli grigionesi continua il flusso di nuovi pazineti.

Immagine d'illustrazione.
KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

Swisstxt

20.8.2021 - 11:49

Sono 54 i nuovi casi di positività al Covid accertati in Ticino nelle ultime 24 ore. Si contano inoltre 19 persone ricoverate, due in più rispetto a ieri. È dallo scorso 19 maggio che non si registra un dato analogo nel cantone. Rimangono tre i pazienti sottoposti a cure intense.

Non si sono registrati nuovi decessi che complessivamente sono stati 997 dall'inizio della pandemia nel febbraio del 2020.

Grigioni italiano, un solo contagio

Il numero dei positivi in 24 ore nei Grigioni è in leggero calo rispetto ai due giorni precedenti, dove si erano raggiunte cifre record. Sono infatti 43, mentre erano 59 il girono prima. Il totale da inizio pandemia sfiora ormai i 14'600 casi, 333 dei quali ancora attivi.

Aumentano di un'altra unità i pazienti ricoverati in ospedale, ora 18, di cui cinque (+1) in terapia intensiva e tre (pure +1) intubati. Invariato a 192 il bilancio dei morti.

Le regioni maggiormente toccate sono quelle di Landquart e Plessur, mentre il Grigioni italiano è risparmiato: non si registrano infezioni in quelle di Moesa e Bernina, una sola in quella di Maloja che comprende la Bregaglia.

Swisstxt