Pandemia

Covid, stabili i nuovi casi, ma dopo settimane due morti nei Grigioni

Swisstxt

6.5.2021 - 10:30

Dopo una settimana senza decessi dovuti al Covid il canton Grigioni torna a registrarne due. Non succedeva da quasi un mese che le autorità retiche annunciavano più di una vittima. In Ticino la situazione è stabile.

Immagine d'illustrazione, d'archivio
KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

Swisstxt

6.5.2021 - 10:30

Secondo il bollettino delle autorità sanitarie ticinesi sono 62 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Non ci si sono stati ulteriori decessi per le conseguenze della malattia. Il totale delle persone infettate dal Covid-19 dall'inizio della pandemia sale a 32'450, quello dei decessi resta a quota 991. 

Le persone ricoverate nelle ultime 24 ore negli ospedali cantonali sono due mentre cinque quelle dimesse. In totale ci sono 57 pazienti, 12 dei quali in cure intense.

Ben due morti nei Grigioni

Due persone sono morte di Covid-19 nelle ultime 24 ore nei Grigioni. L'ultima volta che sono stati resi noti due decessi in sole 24 ore era l'8 aprile. Il bilancio della pandemia sale così a 187 decessi.

I nuovi contagi, quasi tutti nelle regioni di Prettigovia, Plessur, Landquart e Maloja, sono 37 per un totale di 12'955, di cui 283 attualmente positivi (+18 rispetto a quanto annunciato mercoledì). Le persone in quarantena sono 336.

Quanto alla situazione negli ospedali, anche per effetto dei decessi comunicati cala il numero dei pazienti, ora 16 (-3), di cui 5 in terapia intensiva (-3). Di questi 4 (-1) sono sottoposti a respirazione artificiale.

Swisstxt