Grigioni, mai così tanti casi, impennata anche in Ticino

Swisstxt

17.11.2021 - 11:39

La tendenza al rialzo dei nuovi casi di Covid sia in Ticino che nei Grigioni è sempre più evidente, con dati che non si vedevano da diversi mesi. Cresce lentamente ma in modo costante anche il numero di persone che finisce in ospedale in tutti e due i cantoni.

Finora Berna rimborsava 47 franchi per ogni test
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Swisstxt

17.11.2021 - 11:39

In Ticino, nella sola giornata di martedì, sono stati registrati 96 casi di positività, uno è stato segnalato nelle case per anziani. Martedì, a titolo di paragone, erano state 59 le nuove infezioni al Sars-CoV-2.

Il numero riferito alle ultime 24 ore che non si vedeva dallo scorso aprile. Si sta delineando inoltre una tendenza all’aumento delle persone ricoverate, 28, + 2 rispetto a ieri e sei persone (+1) in terapia intensiva.

Si tratta in pratica del doppio di una settimana fa quando i ricoveri erano 15, tre dei quali in condizioni particolarmente gravi. Dall'inizio di questa settimana non sono state ordinate nuove quarantene di classe.

Raddoppiano i casi nei Grigioni

Nei Grigioni, nelle ultime 24 ore, sono state registrate 203 persone positive al coronavirus, quasi il doppio rispetto al giorno prima (107) e mai così tante da inizio pandemia.

Le regioni più colpite rimangono sempre Landquart e Coira. I casi attivi sono 1'256 (+ quattro), le persone in quarantena sono 1'192 e in isolamento 1'256. Due invece in più i pazienti ricoverati, per un totale di 32; sei si trovano in terapia intensiva (dato invariato) e quattro sono sottoposti a respirazione assistita. Non vengono segnalati decessi.

Swisstxt