Più contagi nei Grigioni, più pazienti ricoverati in Ticino

Swisstxt

20.10.2021 - 10:30

La tendenza all'aumento dei contagi emersa a livello nazionale viene riscontrata anche dalle autorità sanitarie grigionesi, ma non in Ticino, dove però cresce il numero delle persone ricoverate.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Keystone

Swisstxt

20.10.2021 - 10:30

Mercoledì mattinale autorità retiche hanno reso noto che nelle precedenti 24 ore sono stati annunciati 45 nuovi casi. Ne sono emersi in tutte le regioni grigionesi, ad eccezione di quella del Bernina.

Nello stesso arco di tempo vi è però stato un miglioramento della situazione sul fronte delle ospedalizzazioni. I ricoverati per Covid sono scesi da 17 a 13 con tre persone in cure intense.

Le positività accertate dall'inizio della pandemia hanno superato quota 17'000. I casi attualmente attivi sono 223 (22 in più rispetto a martedì).

Crescono i pazienti in Ticino

Gli ospedalizzati a causa del Covid in Ticino sono ora nove, due in più rispetto a 24 ore fa. In cure intense si trova sempre un paziente.

Le autorità non segnalano ulteriori decessi legati alla crisi sanitaria, che restano 1'007 in totale. L'ultimo risale al 6 ottobre.

Stabili rispetto a martedì i nuovi casi: 20 contro i 18 di martedì. Il totale dei contagi ha raggiunto quota 36'386 da inizio pandemia. Sul fronte vaccinazioni, il 65,3% ha ricevuto due dosi, una percentuale equivalente a 229'548 persone. Questi due dati sono aggiornati a martedì 19 ottobre.

Swisstxt