Giustizia

Prosciolto il medico del Luganese a processo per omicidio colposo

SwissTXT

13.11.2019 - 16:22

Un caso risalente al 2012
Un caso risalente al 2012
Source: tipress

L'ipotesi dell'embolia polmonare avrebbe potuto essere verificata più a fondo prima di dimettere la giovane dall'ospedale il 21 novembre 2012, ma determinante per il decesso oltre due settimane dopo, fu quanto accadde in seguito al ritorno a casa della paziente.

Per questo motivo è stato prosciolto dall'accusa di omicidio colposo il medico dell'Ospedale Italiano di Lugano processato martedì dalla corte delle assise correzionali.

Il 49enne aveva consigliato di richiamare in caso di bisogno, ma quando il compagno di lei lo fece gli venne risposto (da un operatore mai identificato) che si era «fatto tutto il possibile». Al nuovo ricovero ormai era tardi.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT