Il "re dei night" resta in cella

SwissTXT

1.2.2018 - 18:02

Un agente nel corso degli accertamenti al Belvedere di Cadenazzo
Source: RSI

L'81enne mesolcinese noto alle cronache ticinesi come il "re dei night" dovrà rimanere ancora dietro le sbarre.

Almeno fino al 2 marzo. Lo ha deciso giovedì il giudice dei provvedimenti coercitivi Maurizio Albisetti, accogliendo parzialmente le richieste del procuratore generale John Noseda. La difesa aveva invece domandato la scarcerazione. L'uomo, da anni domiciliato nel Bellinzonese, era stato arrestato la sera del 4 dicembre, durante il blitz effettuato nel suo locale di Cadenazzo. Diverse le accuse ipotizzate. Tra queste l'usura, l'amministrazione infedele, il promovimento della prostituzione e reati di natura fiscale.

Tornare alla home page

SwissTXT