In Ticino niente telefono in cella

SwissTXT

3.1.2018 - 18:16

Una cella della Farera
SwissTXT

La Francia doterà ognuna delle circa 50'000 celle del paese di un telefono, dopo un test in una prigione che ha dato esiti positivi in particolare sul fronte del numero di risse per effettuare una chiamata.

La decisione annunciata martedì non rischia di fare scuola in Ticino: il direttore delle strutture carcerarie cantonali Stefano Laffranchini la definisce "un aggiramento del problema". "Lo scopo è la risocializzazione e anche a questo scopo si può sfruttare un telefono condiviso", spiega. Alla Stampa ce ne è uno ogni 16 detenuti, liberamente accessibile per quattro ore al giorno, otto nel fine settimana.

Tornare alla home page

SwissTXT