Incendio a Breganzona, ancora tutti fuori casa

SwissTXT / pab

16.7.2019 - 21:52

Lo stabile dove sono divampate le fiamme
Ti-Press

Gli inquilini sfollati dalla palazzina dove si è scatenato un incendio martedì mattina in Via Camara a Breganzona passeranno la notte fuori casa.

Infatti, a seguito del fumo che ha invaso gli otto appartamenti dello stabile, non è stata ancora ripristinata l’abitabilità dei singoli appartamenti.

Cause delle fiamme ancora non chiare

Le cause dell’incendio non sono ancora chiare e restano aperte tutte le piste, compresa quella del dolo sulla quale si orientano i proprietari dello stabile.

I pompieri non sono ancora riusciti a esaminare gli scantinati dove si è scatenato il rogo, essendo ancora troppo elevate le temperature in quell’area della struttura.

Intervento particolarmente complesso

Per i pompieri si è trattato di un intervento particolarmente complesso, considerato il fumo denso e il calore estremo che si sono sprigionati con le fiamme.

Per la seconda volta nel giro di 48 ore hanno spento un incendio nello stesso posto: il primo risale infatti solo a domenica mattina all’alba. Tanto due giorni fa quanto martedì mattina, non si sono registrati intossicati tra gli inquilini e il personale di soccorso.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page