Chiasso

Iniziati i lavori per modernizzare il Palapenz di Chiasso

SwissTxt / pab

21.1.2022

Chiasso: vedute aeree Palapenz Chiasso. Nella foto, una veduta panoramica aerea del Palapenz di Chiasso, prossimo ai lavori di ristrutturazione. © Ti-Press / Samuel Golay
Nella foto, una veduta panoramica aerea del Palapenz di Chiasso, poco prima della partenza dei lavori di ristrutturazione.
© Ti-Press / Ti-Press

I lavori di ristrutturazione al centro multiuso di Chiasso dureranno due anni e mezzo durante i quali non sarà sempre garantito lo svolgimento normale delle attività al suo interno. Lo riferisce la RSI.

SwissTxt / pab

21.1.2022

A Chiasso sono iniziati i lavori di ristrutturazione del Palapenz, inaugurato quasi 40 anni fa, nel 1983. Il cantiere durerà due anni e mezzo nei quali non sempre le attività al suo interno potranno svolgersi come ora.

Ai microfoni della RSI Bruno Arrigoni, sindaco di Chiasso, ha spiegato che la costruzione è importante per tutto il Ticino: «Il Palapenz è una sala multiuso. Si addice allo svolgimento di sport, ma anche di concerti, mostre ed è molto gettonata tutto l'anno. È una struttura abbastanza unica nella zona, per questo attira molto interesse».

L'operazione, definita «inevitabile» da Arrigoni, poiché il Palapenz «è in una situazione precaria e bisogna fare dei lavori approfonditi», è finanziata da Chiasso come pure dai comuni vicini di Balerna, Novazzano, Vacallo e Morbio inferiore, che contribuiscono con 200'000 franchi a testa.

La prima fase di cantiere interessa l'esterno e per il 2022 la struttura è agibile per le società che la frequentano. Nel 2023 invece bisognerà trovare un'alternativa perché i lavori saranno all'interno.