Rinvio a giudizio

La truffa va a canestro

Swisstxt

16.3.2021 - 18:30

The judge's gavel in the military court at the Federal Criminal Court of Switzerland gathered for the trial against former figther Johan Cosar (not pictured), on Wednesday, 20 February 2019, in Bellinzona, Switzerland. Johan Cosar, Swiss with Syrian roots, fought against the IS terrorist militia in Syria as the leader of a private Christian army. Now he has to answer to the Swiss military justice. (KEYSTONE/Ti-Press/Alessandro Crinari)
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE

La procuratrice pubblica Raffaella Rigamonti ha rinviato a giudizio il consulente che nell’ottobre del 2015 era stato arrestato per degli illeciti ai danni dei clienti, tra cui figuravano le due ex stelle del basket mondiale Toni Kukoc e Radoslav Nesterovic.

Swisstxt

16.3.2021 - 18:30

L’uomo, che rischia tra i due e i cinque anni di carcere, tra il 2005 e il 2013 avrebbe utilizzato gli ingenti patrimoni affidatigli per sperperarli al casinò.

Per il reato principale, quello di ripetuta truffa aggravata, si parla di sei milioni e mezzo di franchi. Le banche – sostengono gli inquirenti – erano convinte che, dietro gli ordini di bonifico ricevuti, ci fosse l’accordo dei titolari dei conti.

Swisstxt