Le microplastiche nel Ceresio

SwissTXT

1.6.2018 - 10:23

Foto simbolica

L'inquinamento da microplastiche delle acque dolci, contrariamente a quello dei mari, è un tema ancora poco approfondito.

Per colmare la lacuna il Dipartimento del territorio ticinese ha deciso di avviare per la prima volta uno studio sul lago di Lugano. I risultati, che permetteranno di valutare l'impatto di questi materiali sugli ecosistemi acquatici, verranno resi noti in autunno. Le operazioni di raccolta e misurazione, già iniziate, si avvalgono di una speciale rete galleggiante, che consente di setacciare la superficie dell'acqua e di raccogliere microplastiche fino a 0,3 millimetri di grandezza.

Tornare alla home page

SwissTXT