Un arresto

Trovato a Emmenbrücke il cadavere di una 29enne che risiedeva in Ticino

ev, ats

12.7.2021 - 13:03

La polizia lucernese ha trovato il cadavere di una 29enne in un appartamento a Emmenbrücke (LU) e ha arrestato un sospettato (foto simbolica)
La polizia lucernese ha trovato il cadavere di una 29enne in un appartamento a Emmenbrücke (LU) e ha arrestato un sospettato (foto simbolica)
Keystone

La polizia lucernese ha trovato ieri una donna di 29 anni morta in un appartamento a Emmenbrücke, nel Canton Lucerna, che presentava ferite presumibilmente provocate da un coltello. La polizia ha arrestato il presunto autore del crimine, un cittadino svizzero di 33 anni.

ev, ats

12.7.2021 - 13:03

Una pattuglia della polizia lucernese ha controllato l'appartamento a Emmenbrücke dopo aver ricevuto una soffiata e ha rinvenuto il cadavere, si legge in un comunicato odierno della polizia. Poco dopo gli agenti hanno arrestato il sospettato in un cantone vicino, indica ancora la nota. La vittima è di origine honduregna ed ha residenza in Ticino, viene precisato.

Il movente non è ancora chiaro. A causa dell'indagine in corso, la polizia non può fornire ulteriori informazioni sull'accaduto e sul possibile movente, viene aggiunto.

ev, ats