Bitcoin

Lugano punta alle criptovalute, tra rischi e opportunità

Swisstxt / pab

4.3.2022

Lugano sarà una delle prime città ad accettare criptovalute per il pagamento esteso di tasse e servizi da parte di aziende e cittadini.
Immagine d'illustrazione
archivio Keystone

Lugano ha presentato il suo piano per diventare un polo di interesse europeo per le criptovalute. Una tecnologia che presenta molte opportunità ma anche dei rischi.

Swisstxt / pab

4.3.2022

I maggiori, sottolinea alla RSI Alessandro Trivilini, responsabile del servizio informatica forense della SUPSI, sono legati alla capacità del mondo criminale di sfruttare le falle nella regolamentazione in un campo ancora piuttosto giovane. Trivilini sottolinea quindi l’importanza di stabilire norme e regole per evitare che i Ticino, e la Svizzera, diventino un Eldorado dei dati sporchi.

Tra chi vede opportunità nelle criptovalute ci sono anche le banche tradizionali, sottolinea invece alla RSI Luca Soncini, docente di strategia bancaria all’USI. In particolare, vogliono evitare di essere tagliate fuori da una nuova realtà finanziaria. Per farlo investono direttamente o si alleano con società specializzate del settore per evitare di trovarsi isolate