Prima volta in Europa

Lugano sarà sede per l'UNESCO

SwissTXT / pab

15.11.2019

Una prima a livello europeo 
Keystone

La Città di Lugano è stata scelta come sede della 7a Riunione interregionale delle Commissioni nazionali per l’UNESCO che si terrà dal 25 al 29 maggio 2020. È la prima volta che questo evento ha luogo in Europa.

L’annuncio è stato fatto venerdì a Parigi in occasione della 40ma sessione della conferenza generale, alla presenza del sindaco Marco Borradori. La Commissione internazionale si riunisce ogni due anni in una città diversa, in alternanza al congresso mondiale che si svolge sempre nella capitale francese.

«Lugano sostiene la missione e i valori dell’UNESCO»

«Lugano – ha affermato Borradori – sostiene la missione e i valori dell’UNESCO, consapevole che l’impegno di tutti deve avere come obiettivo quello di intensificare il dialogo fra culture, creando luoghi di riflessione e diffusione nelle istituzioni, nella scuola e in tutte le realtà sociali ed economiche che danno forma alla nostra vita civica e relazionale».

«Le città - ha aggiunto e concluso - sono le realtà amministrative e politiche più vicine alla cittadinanza, partner essenziali per sostenere le politiche in materia di diritti dell’uomo, uguaglianza fra i generi, partecipazione e rispetto delle minoranze».

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page