Meno nuovi casi, ma ancora alto il numero di morti in Ticino

SwissTxt / pab

19.1.2021

Cama (GR): test rapidi gratuiti per tutti, campagna screening cantonale anti Covi-19. Nella foto, uno dei test rapidi anti Covid-19 risultato positivo durante i tamponi eseguiti per la  campagna sceening cantonale anti Covi-19.  © Ti-Press / Samuel Golay
Immagine d'illustrazione
© Ti-Press / Ti-Press

Sono in lieve calo le nuove infezioni da Covid-19 in Ticino e nei Grigioni. Ma si registrano comunque ancora sette morti. 

Sono 86 i nuovi casi di coronavirus, di cui cinque in casa per anziani, registrati in Ticino nelle ultime 24 ore, e sette (uno nelle case di riposo) i decessi ad esso legati. In totale, dall’inizio della pandemia, 26’155 persone sono risultate positive al virus e 895 hanno perso la vita.

Per la prima volta dall’inizio della seconda ondata il numero dei nuovi positivi è inferiore a 100 in un giorno lavorativo. Il tendenziale lieve calo dei nuovi contagi ha portato a un miglioramento anche della situazione negli ospedali. Sono state ricoverate 21 persone (per un totale di 254 posti letto occupati, di cui 35 in cure intense), 23 quelle dimesse. 

Sono 61 i nuovi casi di contagio registrati nel canton Grigioni, mentre non è stato segnalato alcun nuovo decesso legato al Covid-19. Le ospedalizzazioni sono stabili: le persone ricoverate sono sempre 39, di cui 10 in cure intense (+2 rispetto al giorno prima). Ieri le autorità retiche avevano comunicato 48 nuovi casi e 2 decessi.

Tornare alla home page