Mortale di Sigirino, processo al via

SwissTXT

13.10.2020 - 09:54

Das OLG Köln gab einem Ehepaar Recht. Drei Tage vor Antritt einer Kreuzfahrt erfuhren die beiden vom Ausfall ihrer Kreuzfahrt. Der Veranstalter musste ihnen die Mehrkosten für die Ersatzreise erstatten.
Immagine d'illustrazione
Uli Deck/dpa

Prende il via oggi, davanti alle Assise criminali a Lugano, il processo all'automobilista che il 10 novembre di tre anni fa, sull'A2 all'altezza di Sigirino, provocò la morte di uno scooterista di 36 anni.

L'uomo deve rispondere di omicidio intenzionale.

Il procuratore pubblico, per far valer la sua tesi, si appoggerà sul tasso alcolemico rinvenuto nel sangue del 38enne cittadino italiano, residente nel Bellinzonese: 2,18 per mille. Ma anche sulla velocità con la quale viaggiava (150 km/h) e sul fatto che lo scontro avvenne sulla corsia di destra, sulla quale l'uomo aveva già compiuto diversi sorpassi.

La difesa invece cercherà di far valere la perizia psichiatrica che ha ravvisato una scemata imputabilità da lieve a media.

Tornare alla home page

SwissTXT