Covid-19: quattro decessi in Ticino e uno nei Grigioni

Swisstxt

18.11.2020 - 10:33

Numeri in calo negli ospedali grigionesi
keystone

È di quattro decessi e 293 nuovi casi il bilancio della pandemia di coronavirus nelle ultime 24 ore in Ticino. Nei Grigioni invece si sono registrati 85 contagi per un totale che ormai sfiora i 4’000 casi accertati da inizio pandemia.

Quattro persone sono decedute di COVID-19 nelle ultime 24 ore in Ticino, 452 da inizio pandemia, secondo i dati pubblicati oggi (mercoledì) dalle autorità sanitarie cantonali.

I nuovi positivi individuati sono 293, per un totale di 13’119. Stando alle cifre aggiornate martedì, 1’963 persone si trovano in isolamento e 3’710 in quarantena.

Sono state ricoverate in ospedale 48 persone, mentre 30 sono state dimesse. I pazienti salgono così 376, 36 dei quali in terapia intensiva. Ci si avvicina così ulteriormente al massimo toccato durante la primavera, che fu di 415 ricoverati, di cui 75 in terapia intensiva.

Calano le ospedalizzazioni nei Grigioni

Quelli attualmente attivi e posti in isolamento sono 538, 15 in più della vigilia, mentre 876 persone si trovano in quarantena. Un nuovo decesso ha portato a 76 il bilancio nel cantone.

Il dato positivo è quello che riguarda le ospedalizzazioni: nei nosocomi retici restano 65 pazienti affetti da COVID-19, 22 in meno rispetto al giorno prima. Di questi, 54 si trovano in reparto e gli altri 11 in terapia intensiva. Sono tutti sottoposti a respirazione artificiale.

Tornare alla home page

Swisstxt