Val Monastero

Nevicate da primato a Santa Maria

SwissTXT

17.11.2019 - 18:24

Immagine d'illustrazione
Keystone

Sono 71 i centimetri di neve già caduti in novembre a Santa Maria, in Val Monastero.

Si tratta di un primato, stando a quanto indicato dal servizio meteorologico della SRF, l'ente radio-televisivo della Svizzera tedesca, secondo cui bisogna risalire al 1959, con 65 centimetri, per trovare analoghi quantitativi.

Le abbondanti precipitazioni verificatesi nella notte tra sabato e domenica hanno largamente contribuito.

Disagi e rischio valanghe

La coltre è talmente alta in alcune zone dei Grigioni che, come tra Pontresina e Poschiavo, la Ferrovia retica è stata costretta a sospendere le corse, sostituendole con un servizio su strada.

In Bregaglia, poi, il pericolo di valanghe s'è notevolmente accresciuto.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT