In Ticino

Non si vedeva così tanta pioggia da novembre

SwissTXT/Red

23.4.2022

Lugano: pioggia dopo mesi di siccità. Nella foto il lungo lago di Lugano, in una giornata di pioggia dopo una lungo periodo di siccità.
© Ti-Press / Massimo Piccoli
Nella foto il lungo lago di Lugano, in una giornata di pioggia dopo una lungo periodo di siccità.
© Ti-Press / Massimo Piccoli

È terminato questo sabato 23 aprile il periodo più povero di precipitazioni mai registrato negli annali della meteorologia del Ticino e del Moesano. Nel Cantone non si assisteva infatti ad una giornata così bagnata da novembre.

SwissTXT/Red

23.4.2022

Nelle ultime 24 ore, in particolare nelle valli del Locarnese, sono stati registrati quantitativi d'acqua che non si vedevano da ormai sei mesi, come rende noto la RSI.

Il primato delle precipitazioni nelle ultime 24 ore (non solo nella regione, ma anche in tutta la Svizzera) lo ha segnato Robiei con quasi 70 litri di pioggia per metro quadrato. A Mosogno ne sono caduti oltre 60 litri, mentre a Bosco Gurin 53 e a Cevio oltre 47. Ha piovuto tanto anche a San Bernardino (40 mm), Locarno Monti (35) e a Torricella (32).

Nel resto del Ticino e del Moesano i quantitativi sono stati inferiori – tra i 14 litri al metro quadrato di Grono e i 29 di Cadenazzo, passando per i 16 di Lugano, i 20 di Bellinzona e i 25 di Airolo e Coldrerio –, ma l'acqua anche se non abbandonante si è fatta apprezzare.

Valposchiavo e Bregaglia ancora troppo asciutte

Prosegue invece l'attesa della pioggia in Valposchiavo, dove nelle ultime 48 ore si sono avuti poco più di 3 millimetri di pioggia. In Bregaglia ne sono invece stati misurati poco più di 15. Pochi per riequilibrare il bilancio idrico, ma abbastanza per dare un po' vigore alla vegetazione e ai corsi d'acqua.

Le precipitazioni hanno già avuto qualche influsso anche sul livello dei laghi. Il Verbano ha riguadagnato due centimetri dopo essere sceso fino a 192,54 metri, mentre il Ceresio cinque: la quota a Melide è passata da 269,91 metri a 269,96.

Le precipitazioni dovrebbero proseguire nel corso della notte su domenica. Localmente potrebbero anche esserci fenomeni temporaleschi. Poi il cielo dovrebbe tornare a schiarirsi. Per domenica mattina sono previsti rovesci sparsi che cesseranno durante il pomeriggio. Il tempo tornerà ad essere parzialmente soleggiato fino a lunedì pomeriggio quando si svilupperanno cumuli con qualche rovescio.