Pena ridotta per lo psichiatra

SwissTXT

7.10.2020 - 11:23

Nach einer tödlichen Prügelei in Saarbrücken ist Haftbefehl gegen einen 18-Jährigen Verdächtigen ergangen. Foto:
Immagine d'illustrazione
Uli Deck/Symbolbild

La Corte d’appello e di revisione penale, presieduta dalla giudice Giovanna Roggero-Will, ha ridotto la pena inflitta nell’ottobre del 2019 allo psichiatra del Luganese condannato per abusi su alcune sue pazienti.

Da 3 anni e 8 mesi si è scesi infatti a tre anni e mezzo, mantenendo a tre anni il divieto di esercitare la professione. Due le vittime ritenute tali, e con cui il medico aveva ammesso di avere rapporti sessuali durante le sedute di psicoterapia.

La Carp ha dunque ulteriormente ridimensionato il numero delle pazienti indicate dall’accusa, già sceso in primo grado da 8 a 4. Le parti dovranno ora decidere se rivolgersi o no al Tribunale federale.

Tornare alla home page

SwissTXT