Permessi, "sì" ai controlli

SwissTXT

23.1.2018 - 16:21

©Ti-Prress
SwissTXT

"Necessaria, realizzabile e assolutamente sostenibile": così è stata definita l'iniziativa generica che chiede un controllo sistematico delle condizioni salariali al momento del rilascio dei permessi, accolta martedì dal Gran Consiglio ticinese.

Il Legislativo l'ha approvata con 59 voti favorevoli, 23 contrari e 2 astenuti. Per la maggioranza dei deputati uno spiraglio legislativo per concretizzare l'iniziativa, presentata dal popolare democratico Giorgio Fonio, è la legge sugli stranieri. Sarà il Governo, contrario all'iniziativa per l'assenza di una base legale, a dover ora preparare una legge d'applicazione da sottoporre al Parlamento.

Tornare alla home page

SwissTXT