Posta, servono nuovi interventi

SwissTXT

4.6.2018 - 13:51

La Posta Svizzera e gli operatori privati nel 2017 hanno fornito, qualitativamente, un buon servizio, ma restano delle lacune da colmare, in particolare per evitare dumping e precariato.

E' quanto emerge dal rapporto annuale della Commissione federale della Posta (PostCom) pubblicato lunedì. La Posta "assicura un servizio universale di alta qualità nel confronto internazionale e in proporzione ai volumi trattati, i reclami risultano estremamente pochi", viene precisato. Per PostCom occorre migliorare l'azione a livello normativo, in particolare in materia di servizio regionale, recapito a domicilio e basi per garantire pari opportunità a tutti gli operatori.

Tornare alla home page

SwissTXT