Affermazioni sulla presunta letalità dei vaccini, procedimento contro Nussbaumer

Swisstxt

11.11.2021 - 15:20

Il medico Werner Nussbaumer
Il medico Werner Nussbaumer
Keystone

Un procedimento amministrativo è stato aperto nei confronti del dottor Werner Nussbaumer, in merito alle sue affermazioni sulla presunta letalità dei vaccini anti-Covid. Il procedimento verrà valutato dalla Commissione vigilanza sanitaria del Dipartimento della sanità e socialità. 

Swisstxt

11.11.2021 - 15:20

Nel frattempo, Nussbaumer potrà continuare a esercitare.

Il procedimento, si legge sul sito Ticinonews che ha anticipato la notizia, riguarda le affermazioni proferite dal medico di Gravesano durante la trasmissione televisiva Matrioska di TeleTicino, quando collegò la morte del sindaco di Lugano Marco Borradori al fatto di aver ricevuto il vaccino.

L'inchiesta amministrativa potrebbe anche includere affermazioni più recenti di questo tenore: lunedì scorso, per esempio, durante la trasmissione Democrazia Diretta su RSI LA 2, Nussbaumer era tornato a ribadire che il decesso di Borradori era stato causato dal farmaco.

«Nel mondo sanitario, quando un operatore si esprime in pubblico su questioni così delicate è richiesto che provveda a un’informazione corretta e oggettiva, sempre nel rispetto della sua libertà d’espressione. Spetterà alla Commissione decidere se questo è stato il caso», spiega l’Ufficio di sanità.

Swisstxt