Rete per le urgenze Quasi 4 milioni per le radio Polycom

Swisstxt

23.8.2021 - 11:16

Il governo ticinese ha licenziato un messaggio che chiede al Parlamento un credito di 3,78 milioni di franchi per la sostituzione delle radio Polycom.

Nella foto l'interno di una pattuglia della polizia Cantonale con agenti alla radio Polycom nel mese di gennaio del 2012, al momento della conclusione del progetto 
Nella foto l'interno di una pattuglia della polizia Cantonale con agenti alla radio Polycom nel mese di gennaio del 2012, al momento della conclusione del progetto 
©Ti-Press / Gabriele Putzu / Ti-Press

Swisstxt

23.8.2021 - 11:16

Polycom è la rete radio degli enti cantonali di primo intervento (polizia, pompieri, protezione civile, …), entrata in funzione dal 25 giugno 2012.

L’infrastruttura Polycom passerà alla tecnologia IP, assicurando l’operatività per i prossimi 15 anni, e di conseguenza anche gli apparecchi vanno rinnovati.

Si tratta di 1'060 unità portatili e 269 unità veicolari finanziate e gestite dalla Polizia cantonale. Con i nuovi apparecchi è prevista una riduzione dei costi di gestione e manutenzione. Il passaggio al nuovo modello avverrà gradualmente.

Swisstxt