Covid-19: otto contagi in Ticino e sette nei Grigioni

SwissTXT

21.8.2020 - 07:50

Immagine d'illustrazione
Robert Michael/dpa-Zentralbild/dpa

Sono otto i nuovi contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Ticino, e sette per il secondo giorno consecutivo nei Grigioni.

Lo comunicano venerdì mattina le autorità ticinesi competenti. Nel cantone a sud delle Alpi restano tuttavia vuoti gli ospedali: da tre giorni non risulta infatti ricoverato alcun paziente malato di coronavirus.

Le otto nuove infezioni portano a 3’500 il totale dall'inizio della pandemia. I decessi sono fermi a quota 350 da oltre due mesi.

24 casi attivi nel Grigioni

I casi d’infezione da coronavirus salgono a 971 invece nei Grigioni, dove si conta un'ospedalizzazione in meno. Sono 24 i casi attivi e posti in isolamento, 3 in più rispetto al dato di giovedì, a fronte di un bilancio delle vittime che resta invariato (50 finora i decessi causati dalla malattia in territorio retico). Sono infine 139 le persone attualmente poste in quarantena.

Tornare alla home page

SwissTXT