Lutto in Ticino Si è spento Cesare Valsangiacomo, uno dei «padri» del Merlot ticinese

SwissTXT / red

7.12.2023 - 10:16

Cesare Valsangiacomo all'interno della sua cantina.
Cesare Valsangiacomo all'interno della sua cantina.
Ti-Press

Addio al produttore di vino, testimone dei molti cambiamenti nel mondo dell’enologia.

SwissTXT / red

7.12.2023 - 10:16

Hai fretta ? blue News riassume per te

  • Si è spento Cesare Valsangiacomo, uno dei «padri» del Merlot ticinese.
  • Classe 1929, Cesare Valsangiacomo era nato a Milano ed era cresciuto a Chiasso. Il decesso è avvenuto mercoledì.
  • Per una cinquantina d’anni è stato a capo della «Vini Fratelli Valsangiacomo fu Vittore», ditta che commercia vini dal 1831.
  • Nella sua lunga carriera, è stato anche presidente della Gioventù liberale di Chiasso e presidente della sezione PLR di Morbio Inferiore.

Classe 1929, Cesare Valsangiacomo era nato a Milano ed era cresciuto a Chiasso. Il decesso è avvenuto mercoledì.

Per una cinquantina d’anni è stato a capo della «Vini Fratelli Valsangiacomo fu Vittore», ditta che commercia vini dal 1831, che è poi passata di mano tra i familiari, fino ad arrivare a Cesare, che ha impresso la sua impronta.

Ha frequentato le scuole elementari e maggiori a Chiasso, le commerciali a Svitto, Chiasso e Bellinzona e la Scuola superiore di enologia e viticoltura a Losanna, dove si è diplomato, ottenendo anche un premio. Tornato in Ticino, con alcuni colleghi rivede i vitigni, puntando su vini più pregiati, riuscendoci.

Nell’ambito dei vini, ha ottenuto il premio speciale in materie enologiche della Scuola federale di enologia, il Premio decanter Cartier e il Premio amico del Garda dei produttori di vino del Garda Lombardo. L’azienda Valsangiacomo continua la sua attività con il figlio Uberto.

Nella sua lunga carriera, è stato anche presidente della Gioventù liberale di Chiasso e presidente della sezione PLR di Morbio Inferiore.

Cesare Valsangiacomo
Cesare Valsangiacomo
Ti-Press

SwissTXT / red