Avvenuto nel 2021 Svelata la causa dello schianto aereo nella zona del San Gottardo

liku, ats

7.6.2024 - 13:03

Il luogo dello schianto
Il luogo dello schianto
Polizia cantonale urana

Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha individuato nelle condizioni meteorologiche inadeguate la causa dell'incidente aereo del 2021 a Gloggentürmli (UR), in zona San Gottardo, al confine con il Ticino. Nello schianto era morto il pilota 60enne di nazionalità tedesca.

7.6.2024 - 13:03

Secondo il rapporto finale pubblicato oggi dal SISI, l'uomo si è scontrato con il terreno con il suo aereo leggero Mooney M20J a quattro posti, appena sotto la cresta del Gloggentürmli, a 2700 metri di quota. Le indagini hanno dimostrato che né i difetti tecnici né eventuali malori sono stati la causa dell'incidente. Inoltre, il pilota aveva familiarità con il volo in montagna.

Al momento del decollo, il 18 luglio 2021, il pilota aveva già rinviato di un giorno il suo viaggio dalla Germania al Ticino a causa del maltempo, ma la decisione di volare era «comprensibile», dato che non si poteva escludere un miglioramento delle condizioni meteorologiche, scrive il SISI.

Tuttavia, al più tardi in direzione di Andermatt l'uomo deve essersi reso conto che non c'era sempre un contatto visivo sufficiente con i fianchi delle montagne circostanti e una visibilità sufficiente per effettuare un'inversione di rotta. La decisione di continuare a volare è stata la causa del successivo incidente.

Il pilota ha deviato verso la Guspistal, presumibilmente perché lì le condizioni meteorologiche sembravano più favorevoli. Poco prima della cresta del Gloggentürmli, deve essere stato sorpreso dall'improvviso spegnimento del pilota automatico. Quando il velivolo ha iniziato una discesa in picchiata, non è più stato in grado di evitare la collisione con il terreno.

La destinazione del pilota era Locarno, dove avrebbe dovuto incontrare la sua compagna. Dopo l'incidente, è stata condotta un'operazione di ricerca, salvataggio e recupero in territorio urano e ticinese. Tuttavia, a causa della nebbia molto fitta nell'area dell'incidente, le squadre di soccorso sono state inizialmente solo in grado di trovare l'aereo muovendosi a piedi. I rottami e il corpo senza vita sono stati recuperati il giorno successivo.

liku, ats