Prostituzione

Una maxi evasione fiscale agita il mondo a luci rosse ticinese

Swisstxt / Red

2.12.2022 - 18:00

Luci rosse sotto inchiesta
Luci rosse sotto inchiesta
Tipress

Una maxi evasione fiscale, ancora da quantificare, ma si parla di diversi milioni di franchi non dichiarati, è all'origine di un blitz effettuato nelle scorse settimane dall'amministrazione federale delle contribuzioni in un locale a luci rosse di Chiasso.

Swisstxt / Red

2.12.2022 - 18:00

Gli approfondimenti fiscali riguarderebbero il postribolo di Chiasso, ma anche altri due locali, uno nel Luganese e uno nel Bellinzonese, appartenenti allo stesso gruppo. I diretti interessati contestano gli addebiti.

Filtra infine notizia un'altra, distinta, inchiesta penale che tocca il direttore di un locale erotico del Luganese che si trova in detenzione preventiva. È sospettato di reati finanziari.

Giova ricordare, che solo oggi, giovedì, la Polizia cantonale ticinese ha notificato due arresti collegati alla prostituzione illegale: un uomo e una donna sono sospettati di aver gestito un giro all'interno di due centri massaggi riscuotendo inoltre parte del guadagno. I due sono a piede libero.

Swisstxt / Red