Avvistato uno sciacallo dorato in Onsernone

SwissTXT

21.4.2020 - 13:50

Ecco l'esemplare avvistato in Valle Onsernone
RSI

Il canide è stato avvistato per la prima volta ufficialmente in Ticino da un guardiacaccia. A Nord delle Alpi primo avvistamento nel 2011

Lo sciacallo dorato è giunto per la prima volta in Ticino. È quanto emerge da una segnalazione fatta dall’Ufficio caccia e pesca, tramite la pagina Instagram del Dipartimento del Territorio (DT) «Ambienti e territorio TI» dove si legge che l’avvistamento è stato effettuato in Onsernone-Centovalli dal guardacaccia di zona.

Lo sciacallo dorato (canis aureus), scrivono ancora dal DT, è «un piccolo predatore di circa 15kg,  è una specie appartenente alla famiglia dei canidi che si sta espandendo in modo naturale in Europa. Originariamente la specie occupava l’Arabia, l’India, fino alla Turchia. I cambiamenti climatici hanno permesso l’espansione di questa specie verso ovest».

In Ticino si tratta del primo avvistamento, anche se già nel 2014 c’era stata una segnalazione non confermata in Val Bavona. Nel resto della Svizzera il canide era stato rilevato una prima volta nel 2011 nelle Alpi Nord-occidentali.

Nel 2019 è poi stata segnalata la presenza di singoli individui nei Cantoni Grigioni, Friborgo e Ginevra.

Tornare alla home page

SwissTXT